domenica 3 maggio 2009

Veronica Lario divorzia da Berlusconi.


Veronica Lario ha deciso,vuole il divorzio da suo marito Silvio Berlusconi.La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la storia della ragazza napoletana che Re Silvio è andato a trovare alla festa dei suoi diciotto anni e che lei chiama "papi".
"Ora sono più tranquilla . Sono convinta che a questo punto non sia dignitoso che io mi fermi qui. La strada del mio matrimonio è segnata, non posso stare con un uomo che frequenta le minorenni".
Queste le parole di una amareggiata Veronica.Ora fermo restando il fatto che è una faccenda privata (mica tanto però) è interessante notare la durezza delle affermazioni della signora Lario dichiarazioni come questa soprattutto parlando della recente polemica sulle candidate veline "figure di vergini che si offrono al drago per rincorrere il successo, la notorietà e la crescita economica". La sconcerta, però, che il metodo da "ciarpame politico" non faccia scandalo, che quasi nessuno si stupisca, che "per una strana alchimia il paese tutto conceda e tutto giustifichi al suo imperatore", come racconta a chi le sta vicino.Questo è il punto interessante una persona che conosce bene il reuccio di Arcore e sa molto del suo modo di intendere la politica e il potere, sarà molto interessante seguire le fasi di questo divorzio perchè finalmente permetterà di capire a tutti chi è Silvio Berlusconi, meglio di qualunque inchiesta di un giornalista.Sempre nella speranza che le si permetta di parlare perchè già si sono viste le prime avvisaglie di quello che aspetta Veronica,infatti i giornali di sua bassezza si sono già scatenati contro di lei e anche i fedelissimi elettori in attesa dell'intervento di Emilio Fede che finalmente potrà dichiararsi ufficialmente al suo grande amore.

1 commento:

BibìeBibò ha detto...

Aspettiamo a gioire perchè, sono convinto che Berlusconi saprà girare la questione a suo vantaggio e crescerà nei sondaggi....purtroppo