venerdì 9 gennaio 2009

Legaiolate.


ROMA (Reuters) - La Lega Nord ha proposto oggi un emendamento al decreto legge anticrisi che introduce una tassa di 50 euro per il rilascio e il rinnovo di permessi di soggiorno ai cittadini stranieri, una misura che il presidente della Camera Gianfranco Fini ha definito "oggettivamente discriminatoria"."A decorrere dall'anno 2009 è istituita una tassa di concessione governativa, nella misura di 50 euro, per il rilascio di permessi di soggiorno ai cittadini stranieri e sui rinnovi dei medesimi", si legge nel testo dell'emendamento, a firma del deputato del Carroccio Claudio D'Amico e presentato oggi alla Commissione Bilancio di Montecitorio.L'emendamento prevede che le risorse relative alla tassa siano assegnate "ad apposito Fondo istituito presso lo Stato di previsione del ministero dell'Interno e devolute ai Comuni di residenza dello straniero richiedente il permesso" e "utilizzate in via prioritaria dai comuni per l'attuazione di politiche sociali di sostegno alle famiglie e per la vigilanza e il controllo del territorio.

E se invece si mettesse una tassa per ogni minchiata sparata dai legaioli?Ovviamente il ricavato andrebbe utilizzato in via prioritaria dai comuni per l'attuazione di politiche sociali di sostegno alle famiglie e per la vigilanza e il controllo del territorio.Nella foto il firmatario dell'emendamento tipico esemplare di razza legaiola.

4 commenti:

daniele sensi ha detto...

Non dimentichiamo i 10 mila euro di fidejussione previsti da quello stesso emendamento per i migranti che volessero aprire partita IVA, il che significherebbe creare non pochi problemi -e in molti casi condannare all'illegalità- un gran numero di piccoli imprenditori (tipo i rom che raccolgono il ferro, per intenderci - quei rom che non fanno notizia e che riescono a vivere, pur tra mille difficoltà, da persome perbene)

Alieno ha detto...

Son ventanni che rompono con la secessione,il federalismo e l'autonomia ma si sono attaccati alla greppia insieme agli altri partiti,ogni tanto sparano ste cavolate razziste per tener buona la massa beota che li segue.

corriere Padano ha detto...

state zitti che credete a quello che di dipietro...quante cazzate che spara...
www.corrierepadano.blogspot.com
lega.mb94@yahoo.it

Alieno ha detto...

@corriere padano
50 € grazie per la cazzata scritta.Visto?Pensa quanti soldi guadagnerebbe lo stato tassando le minchiate leghiste.